diretta-facebook
Erika Fusca'

Erika Fusca'

LE 5 REGOLE ESTETICHE PER MIGLIORARE LA TUA DIRETTA SUI SOCIAL

Nel 2016 nascono le live su facebook: un nuovo modo per parlare di sè alle persone, condividere momenti speciali in tempo reale e suscitare l’interesse del proprio pubblico di amici e followers.

Se per molto tempo questo strumento é stato sottovalutato da parte di molte attività e aziende, usato di rado e in maniera incostante, oggi dove un momento di restrizione sta limitando il contatto diretto con i potenziali clienti, facebook live si sta rivelando uno strumento fondamentale per accorciare le distanze e dichiarare la nostra presenza.

Tuttavia, pur avendo imparato gli aspetti tecnici che ci portano a fare una diretta efficace, ancora nessuno vi ha dato qualche consiglio “estetico” per migliorare la vostra proiezione in video e ridurre quindi anche l’insicurezza del mostrarsi sui social.

Ricordate che anche se il contenuto é di valore, possiamo renderlo più attraente per gli altri se prestiamo attenzione a come ci presentiamo e, cosa non meno importante, possiamo trasmetterlo con più carisma se quando ci vediamo sullo schermo ci piacciamo.

IN QUESTO ARTICOLO TI SPIEGO COSA FARE PER AVERE UN’IMMAGINE PROFESSIONALE VINCENTE DURANTE UNA DIRETTA

Parlerò principalmente di facebook ma le stesse regole valgono per instagram.

1- IL TUO ABBIGLIAMENTO

Chi sei? A chi stai comunicando? Qual è il tuo abbigliamento quotidiano quando svolgi la tua professione?

Non possiamo negare che uno schermo crea di per sè una barriera ma se cerchiamo di essere veri ed il più possibile vicini a quello che facciamo quotidianamente, sarà più facile per le persone riconoscerci dietro lo schermo.

Se il nostro lavoro ci impone un dress code, divisa o quando svolgiamo le nostre attività in genere usiamo un certo tipo di abbigliamento, dovremmo presentarci agli altri in diretta nella stessa modalità. Indossate gli accessori che siete soliti indossare ad esempio e perchè no, mettetevi anche una goccia di profumo: sarete più predisposti ad essere naturali se ripetete i gesti che naturalmente fate durante la vostra preparazione quotidiana prima di incontrare un cliente.

In questo modo anche i vostri amici capiranno che non state lì per divertirvi ma per parlare di lavoro, in maniera formale o informale, questo lo deciderete voi.

2- LA LUCE GIUSTA

Cosa fondamentale, troppo spesso sottovalutata è la luce giusta.

In qualsiasi programma televisivo è la luce giusta a migliorare l’aspetto dei conduttori televisivi e dei loro ospiti minimizzando tutti i loro difetti. Le star della tv sanno bene che senza un bravo tecnico delle luci la loro immagine pubblica verrà penalizzata.

La luce giusta si trova davanti ad una finestra o in una stanza luminosa e deve sempre trovarsi di fronte a noi, mai alle spalle: la luce alle spalle ci farebbe apparire in schermo come delle sagome, decurtando quindi non solo la nostra immagine ma anche la riuscita di tutta la diretta. Nessuno ascolta per molto tempo una persona che non riesce a vedere bene.

Se la diretta dovesse svolgersi in orario serale e dobbiamo avvalerci di una luce artificiale, dovremmo fare in modo di ridurre al minimo l’effetto ombre sul viso che si crea con la proiezione luminosa dei lampadari posti in alto. Possiamo ridurre questo effetto posizionando a destra e sinistra del nostro viso delle lampade oppure acquistando una lampada da tavolo orientabile (in genere di forma circolare).

Esistono anche flash anulari da terra che possono essere regolati ma attenzione: l’anello deve sempre essere posizionato davanti al nostro viso per non creare antiestetiche ombre. Se scegliere luce calda o fredda dovremmo stabilirlo sulla base del nostro incarnato: la luce calda premia i coloriti freddi e viceversa.

3- SORRIDI

Non dimenticare mai di sorridere, di mostrare calore e di mettere del sentimento nelle tue dirette. Anche se pensi che l’argomento sia serio, essere serioso non aiuterà il tuo pubblico a seguirti.

Il sorriso inoltre aiuta te, distende la tensione provocata dal “sei in diretta” e contagia il tuo spirito a mantenerti positivo e coinvolgente.

Il sorriso é un’arma potentissima!

4- IL MAKE UP GIUSTO

Forse avrai notato che il tuo make up ordinario in video perde il suo valore anzi, peggiora la tua immagine.

Quali regole puoi seguire quindi per valorizzare il tuo viso quando sei in diretta?

Ho schematizzato le 4 regole fondamentali che devi seguire per un make up a prova di live!

AUMENTA LE INTENSITA– La definizione delle dirette non é di massima qualità sia per via della connessione, che per i dispositivi utilizzati. Una regola fondamentale da seguire quindi è quella di aumentare le intensità, così che il make up abbia il valore cromatico che vorremmo ottenere senza che venga bruciato in parte dalla scarsa qualità del video.

Dato il flash ad anello o la luce diretta può far apparire la pelle del viso più chiara rispetto al collo e decolletè, ti consiglio di usare un fondo mezzo tono più scuro del tuo incarnato così da portare sullo stesso livello cromatico viso, collo e decolletè.

SFUMA– Presta attenzione a non creare un make up troppo grafico: eyeliner dalle code interminabili, matite non sfumate e sgommate di blush.

Il make up occhi migliore per una diretta resta lo smokey eyes (clicca qui per sapere come realizzarlo) accompagnato da molto mascara.

ATTENTA AL COLORE SBAGLIATO– Se ami il rossetto fai attenzione a sceglierne uno che si intoni con il tuo incarnato. Il rossetto è un dettaglio che dà carattere al make up e a chi lo indossa ma se porti quello sbagliato puoi di contro apparire disordinata e sciatta. Se non sai quale tonalità si adatta meglio ai tuoi colori meglio non rischiare: mettine uno del colore delle tue labbra, la natura non sbaglia mai.

EVIDENZIA I PUNTI LUCE ED OMBRA– Non trascurare i punti luce del tuo viso, usa un correttore illuminante per occhiaie, sfumalo anche sulla parte alta dello zigomo, fronte e mento. Per rendere più tridimensionale la tua immagine in video, usa una terra sotto l’osso zigomatico, aumentando anche in questo caso l’intensità; l’importante è che tu possa fondere bene punti luce e zone d’ombra senza creare stacchi evidenti. Un tocco di blush sui pomelli ravviverà il tuo colorito naturale.

5- LO SFONDO GIUSTO

Ti voglio offrire una chicca. Quando indossiamo un abito il suo colore può valorizzarci o penalizzarci, può illuminare il nostro viso o spegnerlo.

Quando facciamo una live non basta avere uno sfondo ordinato e che ben rappresenti il nostro lavoro ma possiamo prestare particolare attenzione anche ai colori prevalenti che lo caratterizzano. Il bianco, il grigio ed il nero sono colori che vanno bene quasi su tutti in linea generale ma se vogliamo scegliere un fondo colorato o una parete decorata dobbiamo fare attenzione che il tono sia in armocromia con noi. Una regola generale potrebbe essere che le tonalità calde si armonizzano meglio con chi ha una carnagione dorata, quelle più fredde con chi ha una pelle lunare. E ancora, le olivastre con tratti scuri si valorizzano con i toni brillanti, freddi e più accesi mentre donne con pelle-occhi-capelli castani con toni caldi e polverosi.

Vuoi vedere una delle mie dirette facebook?

Guarda: LE 5 COSE CHE NON SAI SUL LOOK DA SPOSA

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su print

About Me

  • EF Image & Beauty di Erika Fuscà
  • Monterotondo – Roma

Contact

  • erikamakeuproma@gmail.com
  • Tel. 320-9006562

EF Image & Beauty di Erika Fuscà – All Rights Reserved 2017 – P.IVA: 14143881002